Vaccinazione antinfluenzale gratuita

Vaccinazione antinfluenzale per i donatori di sangue

A seguito di comunicazione da parte dell’Ambulatorio Vaccinazioni di problemi di approvvigionamento con conseguente carenza di dosi vaccinali, si invitano i Donatori a ricontattare l’Ambulatorio dopo la prima settimana di dicembre.

Si conferma che anche quest’anno i donatori di sangue rientrano nelle categorie alle quali la vaccinazione viene offerta gratuitamente. 

I donatori interessati dovranno rivolgersi ai Servizi Vaccinali del territorio, previa prenotazione telefonica (causa emergenza sanitaria legata al COVID-19) e presentarsi muniti di tesserino del donatore.

AMBULATORIO VACCINAZIONI CHIAVENNA

Via Cereria n° 4, 23022 Chiavenna

Per informazioni: da lunedì a venerdì dalle ore 9 alle ore 12

Tel. 0343/67330

email: vaccinazioni.ch@asst-val.it

 

 

La donazione non si ferma, anche in zona rossa!

 

La donazione non si ferma, anche in zona rossa!

I donatori possono continuare a donare sangue e plasma per garantire l’autosufficienza nazionale e, di conseguenza, sono liberi di uscire di casa per recarsi nei centri trasfusionali pubblici e associativi.

Lo stop agli spostamenti, come già indicato dal Ministero della Salute nei mesi scorsi, non coinvolge i donatori, che in ogni caso dovranno compilare e, nel caso di controllo da parte delle forze di polizia, esibire il modello dell’autocertificazione (modulo compilabile), barrare la casella “altri motivi ammessi dalle vigenti normative…” e specificare “donazione di sangue/plasma presso Centro Trasfusionale di Chiavenna”.

Come riportano le due circolari pubblicate il 10 e il 24 marzo, infatti, la donazione di sangue ed emocomponenti rientra tra le “situazioni di necessità” per le quali sono consentiti gli spostamenti e che quindi permettono ai donatori di recarsi nei centri di raccolta pubblici o associativi.

Come sempre la donazione va prenotata e vanno rispettate le regole di sicurezza.

Il bisogno di sangue e di plasma non si ferma!

 

 

RIAPERTURA SEDE AVIS

Chiavenna, 27 agosto 2020

In osservanza alle disposizioni ASST relative all’accesso all’Ospedale (misure per il contenimento e gestione infezione COVID-19)

 

si comunica che 

dall’1 settembre l’Ufficio/Sede della Sezione AVIS riaprirà all’accesso diretto, nella giornata di martedì, dalle 14.30 alle 17.30 (orario di chiusura entrata all’Ospedale). 

Chiunque si presenterà dovrà sottoporsi al controllo della temperatura corporea all’ingresso dell’Ospedale, essere munito di mascherina chirurgica e l’accesso alla sede sarà singolo. 

Si prega i Donatori, per eventuali comunicazioni urgenti, di utilizzare il servizio telefonico 0343 290102  o preferibilmente la posta elettronica info@avischiavenna.it

Il Direttore Sanitario      Dr. Maurizio De Pedrini

Perchè donare

Perchè donare

Donare il sangue è un gesto di solidarietà…Significa dire con i fatti che la vita di chi sta soffrendo mi preoccupa.

Il sangue non è riproducibile in laboratorio ma è indispensabile alla vita. Indispensabile nei servizi di primo soccorso, in chirurgia nella cura di alcune malattie tra le quali quelle oncologiche e nei trapianti.

Tutti domani potremmo avere bisogno di sangue per qualche motivo. Anche tu. La disponibilità di sangue è un patrimonio collettivo di solidarietà da cui ognuno può attingere nei momenti di necessità.

Le donazioni di donatori periodici, volontari, anonimi, non retribuiti e consapevoli… rappresentano una garanzia per la salute di chi riceve e di chi dona.

consultazione dei referti online.

Nuove disposizioni per la consultazione dei referti


In considerazione dell’attuale normativa in materia di protezione dei dati personali ed in particolare del Regolamento UE n. 679/16 denominato “General Data Protection Regulation” o GDPR “Regolamento Europeo sulla protezione dei dati”, diventato attuativo in Italia a partire dal 25 maggio 2018, si rende necessaria l’introduzione di modifiche operative nella gestione sanitaria del donatore di sangue e di emocomponenti.

 

SalUtile Referti

SALUTILE Referti è l’app di Regione Lombardia con la quale puoi visualizzare i tuoi documenti sanitari (es. referti, verbali di pronto soccorso, lettere di dimissione, ecc.) degli ultimi 12 mesi, direttamente dal tuo dispositivo mobile.